s promozione 2

Azioni di informazione e di Promozione di prodotti agricoli nel mercato interno e nei paesi terzi (Promozione)

A seguito dell'emanazione del Reg.(CE) n. 3/2008 e del Reg. (CE) 501/2008, l'Unione Europea ha adottato un unico quadro giuridico per il finanziamento di programmi riguardanti la promozione dei prodotti agricoli nel mercato interno e nei paesi terzi.

Le attività beneficiarie di tali finanziamenti, riguardano azioni promozionali e pubblicitarie e pubbliche relazioni, campagne d'informazione sul sistema delle DOP, IGP, STG, VQPRD, della produzione biologica, studi per valutare i risultati delle azioni  di informazione e di promozione, partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni di importanza internazionale, studi di mercati nuovi, necessari per ampliare gli sbocchi dei prodotti, missioni commerciali ad alto livello.
I programmi approvati sono cofinanziati dalla Comunità generalmente fino ad un importo massimo del 50% e dagli Stati membri per il 20%.


All'Agecontrol, spetta il compito di assicurare l'attuazione dei controlli, previsti dalla predetta normativa, nel rispetto dei termini stabiliti dal regolamento, per la regolare esecuzione delle procedure amministrative afferenti il pagamento degli anticipi e dei saldi, nonché l'eventuale svincolo delle cauzioni.
I controlli di che trattasi riguardano le attività eseguite dalle Organizzazioni al fine di verificare il rispetto di quanto previsto nei programmi approvati ed hanno le seguenti finalità:

  • accertare il regolare svolgimento delle azioni previste e la regolare utilizzazione dei fondi pubblici;
  • prevenire le eventuali irregolarità tecnico-amministrative;
  • garantire, mediante un'efficace monitoraggio delle attività, il conseguimento degli obiettivi progettuali preventivati;
  • permettere il recupero dei finanziamenti pubblici in caso di abusi.

Le operazioni di controllo dovranno fare costante riferimento al progetto approvato ed avere preminente carattere di prevenzione e di indirizzo, garantendo il rispetto delle norme, senza ostacolare lo svolgimento delle azioni finanziate.
L'attività di controllo dell'Agenzia è esplicata attraverso verifiche programmate – presso le sedi dell'Agenzia o presso le sedi ove si realizzano le attività - che si sostanziano in:

  • controlli documentali d'ufficio: riguardano la verifica, da valutare in esito ai controlli contabili e tecnici, delle domande di pagamento intermedie e della connessa documentazione di rendicontazione e giustificazione;
  • controlli contabili in loco: riguardano la verifica in loco delle spese effettuate in esecuzione del programma in occasione della richiesta di saldo;
  • controlli tecnici in itinere: riguardano la verifica dell'effettivo e corretto svolgimento delle azioni e degli eventi previsti.

Le attività di Agecontrol in tale comparto comportano anche missioni all'Estero in funzione della dislocazione delle attività programmate dagli operatori del settore.
Gli esiti delle verifiche, riepilogati in appositi rapporti, vengono inoltrati ad AGEA per le determinazioni di competenza.


(ultimo aggiornamento 06 dicembre 2011)


CLIENT BROWSER: (na)
USER_AGENT: CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)
CLIENT_IP: 54.92.158.65